Tesseramento

É dal 1863 che il CAI opera in Italia per valorizzare e far conoscere la montagna. Oggi oltre 300.000 soci fanno parte di questa associazione senza scopo di lucro, apolitica e aconfessionale. A chi si avvicina per la prima volta alla montagna, l'esperienza del CAI garantisce i consigli tecnici che sono alla base di un approccio corretto e sicuro.

Gli scopi del CAI prevedono infatti l'organizzazione di corsi di addestramento per le attività alpinistiche, sci-alpinistiche, escursionistiche, speleologiche e naturalistiche, e ogni sezione elabora un programma per lo svolgimento di queste attività.

Ma per chi già va in montagna l'iscrizione al CAI dovrebbe essere sentita come un giusto riconoscimento e sostegno a chi si occupa del tracciamento e della manutenzione dei sentieri; inoltre i rifugi e i bivacchi del CAI costituiscono un indispensabile riferimento per tutti gli alpinisti, con una diffusione su tutto il territorio italiano e con condizioni e prezzi (in particolare per i soci) assai spesso più convenienti rispetto alle strutture private.

Da non dimenticare la fondamentale opera del CAI per il soccorso degli infortunati in montagna, attraverso i volontari del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico - CNSAS. Con l'iscrizione al CAI si attiva anche una assicurazione per coprire le spese del soccorso, per il quale viene spesso impiegato l'elicottero.

Infine viene l'attività della tutela e difesa dell'ambiente, così importante per chi ama la montagna e vorrebbe sempre ritrovarla intatta, al riparo da degrado e speculazione.

Valorizza la tua passione per la montagna!


Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 0 visitatori collegati.

Login